Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri/pokestudio/arcticbay/Sources/Load.php(225) : runtime-created function on line 3

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri/pokestudio/arcticbay/Sources/Load.php(225) : runtime-created function on line 3
Stampa la Pagina - Contest letterario: L'Avventura Italiana

Arctic Bay

Pokémon Area => Pokémon World => Topic iniziato da: Mr.Pkmn su Ottobre 16, 2010, 20:08:16



Titolo: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Ottobre 16, 2010, 20:08:16
La posto in Pokemon World perchè deve avere più visibilità possibile.

L'Avventura Italiana

Cos'è? Una iniziativa nata allo scopo di contribuire all'hack "Pokemon Italy" senza dover necessariamente avere qualche abilità di hacking. Infatti, l'unico requisito per partecipare è la fantasia.

Ora se si vuole proseguire c'è bisogno di tracciare a grandi linee tutta la trama del gioco, per poterci poi basare su le mappe e gli eventi collegati. I partecipanti dovranno creare una storia che possa permetterci di avere un gameplay abbastanza lungo e piacevole, descrivendo gli ostacoli per garantire la linearità (es: bici necessaria per proseguire nella salerno-reggio calabria) e i modi in cui verranno risolti (es: coupon per il negozio bici a catanzaro), eventuali sidequest e le iterazioni con rivali e cattivi.
L'autore della migliore storia verrà inserito tra i crediti della rom.

Un paio di linee guida:
- Qui (http://pokestudio.altervista.org/arcticbay/index.php/topic,11583.0.html) l'incipit della storia (nella vostra storia va incluso il salvataggio del prof. quercia). Qui (http://pokestudio.altervista.org/arcticbay/index.php/topic,12257.0.html) l'ordine di apparizione delle città (siete liberi di scegliere quando dare accesso a cagliari). Qui (http://pokestudio.altervista.org/arcticbay/index.php/topic,12253.0.html) le possibili locazioni dei leggendari (se avete intenzioni di farli rilevanti alla storia).
- Il "team" dei cattivi sono le varie mafie (cosa nostra, 'ndrangheta e camorra). Al contrario dei soliti team in pokemon, la mafia non fa mai azioni aperte pubblicamente. Spesso sarà compito del player dover scovare i mafiosi o difendersi da essi.
- I mafiosi non vengono mai sconfitti del tutto, ma solo repressi. Quindi vuol dire che anche battendo boss e latitanti a fine gioco, compariranno sempre in giro uomini in nero.
- I mafiosi DEVONO apparire anche nel nord.
- Evitare assolutamente di trasformare il player in un supereroe anticrimine o in un sostituto alle forze dell'ordine.
- Possibilmente evitare di aggiungere nuovi team di cattivi. Teppistelli e gang random ci possono stare.
- Da annullare completamente lo stereotipo del cattivo stupido che appare spesso in pokemon. Qui volendo ci può pure scappare il morto (ricordando che i pokemon sostituiscono le armi).
- Verso la fine del gioco ma prima della lega, le mafie si alleano per fare una sommossa contro il player e la sua famiglia.
- Il rivale (gary) è cattivo e ha una personalità simile a silver di GSC. Da sfruttare appieno il meme di GARY MOTHERFUCKING OAK (quindi piazzarlo davanti ai centri pokemon dopo una sfida importante è un must)
- Opzionalmente potete includere un rivale buono (che può essere il personaggio di sesso opposto o uno dei protagonisti di hoenn)
- Si possono includere città minori (es: messina/reggio calabria)
- I gym leaders hanno sempre 6 pokemon e sono sempre fuori dalla palestra. All'interno ci sono i viceleaders che una volta battuti sbloccano il gym leader vero.
- I superquattro saranno gli esponenti della Lega Nord. Dovete però motivare perchè il player dovrà affrontarli dopo aver sconfitto tutte le palestre.
- Cercare di dare una utilità ad ogni capoluogo.
- Certi oggetti saranno disponibili solo se fabbricati (es: i revitalizzanti o le caramelle rare) dai vari artigiani d'italia. (es: a murano si fanno i flauti di vetro)

La lista potrebbe aumentare mano mano che si aggiustano i racconti. Buon lavoro!

Si ricorda che bisogna finire il proprio lavoro entro il 30 novembre.


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: CtW su Ottobre 16, 2010, 20:12:08
un paio


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Ottobre 17, 2010, 14:41:42
bello però non farlo troppo mafioso-centrico, lo scopo del gioco è fare satira su un po' tutti gli aspetti dell'italia (non solo la mafia)


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: phantom su Ottobre 17, 2010, 14:57:39
Le gag e la satira si possono infilare abbondantemente, credo che questa sia un'ottima storyline.


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Ottobre 17, 2010, 15:03:15
si ma vediamo di avere più possibilità di scelta


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: T-ROX su Ottobre 17, 2010, 17:53:30
ahaha bella storia però per pagare il suo debito il protagonista decide di lanciarsi in un lavoro che paga bene e dove non si fa un cazzo..... LA POLITICA -> quindi deve sbarazzarsi di berlusca e della lega, invece l'opposizione non la caga nessuno, come accade veramente ^^

pikemon cmq sto scrivendo anche io la storia la posterò quando avrò riordinato le cose


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Ottobre 17, 2010, 18:19:36
ahaha bella storia però per pagare il suo debito il protagonista decide di lanciarsi in un lavoro che paga bene e dove non si fa un cazzo..... LA POLITICA
Ecco, anche questa è una cosa da evitare il più possibile.

1) Il protagonista avrà si e no 18 anni, con il diploma ottenuto da poco. E' impensabile poter diventare un politico a quella età se non sei il figlio di bossi.
2) Entrare in politica vuol dire anche entrare in un partito. Si rischia di passare dalla satira alla propaganda, per questo se volete includere silvio BISOGNA anche includere massimo/romano/pierluigi da qualche altra parte.

La regola regina è di attenersi alla realtà il più possibile, sennò sembra una montatura fatta apposta per screditare il nostro paese. (aka bisogna includere anche gli aspetti positivi)


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: CtW su Ottobre 17, 2010, 22:22:40
bello però non farlo troppo mafioso-centrico, lo scopo del gioco è fare satira su un po' tutti gli aspetti dell'italia (non solo la mafia)
è che la storia da com'è improntata all'inizio è absata su quello. però quella sotto è una scaletta, non è la cosa completa, tranquo, non sarà affatto mafia-centrico

domanda: puoi editare gli strumenti?


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Abry su Ottobre 17, 2010, 22:25:08
è strano ma quoto Alessio in toto

EDIT1: Sono a Catanzaro nello scrivere... avrete il mio componimento!
EDIT2: Napoli


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Ottobre 21, 2010, 00:23:50
cerca non aggiorni più?

EDIT1: Sono a Catanzaro nello scrivere... avrete il mio componimento!
EDIT2: Napoli
quando arrivi all'aquila facci vedere quello che hai scritto


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Abry su Ottobre 21, 2010, 12:49:31
Il protagonista viene dal nord con i genitori. La storia già presente sino all'ottenimento dello starter è bella, quindi la manterrei così; da aggiungere solo qualcosa che faccia capire che vengono da TRIESTE; la seguente storia vedrà a volte le parentesi quadre con scritto TEMA: serve a sottolineare il motivo dell'evento che accade, ossia uno stereotipo o un argomento italiano molto comune di cui si vuole parlare.

LIBERAZIONE DEL PROF
Player va nel monte etna, sfida i vari Grunt Mafiosi, per poi battere un tale, che si [TEMA]pentirà (not rly)[/TEMA]. Pentendosi, otterrà un grande sconto sulla pena -perchè in tutto ciò, la pula è arrivata- permettendogli di uscire su cauzione. Come testimonianza del suo pentimento, indicherà al giocatore il luogo nascosto dove è tenuto il Prof. Quercia. Il Prof si troverà niente popò di meno che NEL SUO LABORATORIO! Dalla montagna circostante, i mafiosi hanno costruito un astuto sistema di condotti, che li hanno portati ad una ulteriore sala nascosta da cui si accede abbattendo un armadio (Bottintesta) [mettere un coso che eviti di usare bottintesta sull'armadio prima che il mafioso si penta]. Il condotto avrà larghezza 1 e lunghezza tanta, con l'arrivo in un antro con scala per il piano superiore, che porterà ad un covo (stavolta pavimentato, non montagna grezza) con 1 solo mafioso di guardia ("competitivo"): sconfiggendolo si potrà passare per il varco che starà occupando (larghezza 1), arrivando finalmente dal Prof.

Salvato il Prof, il giocatore dovrà poi tornare a casa con le proprie gambe; "purtroppo" però la mafia avrà già sguinzagliato i sicari per ritrovare e ri-rapire il prof, e uccidere obv chi li sta ostacolando. Basterà sconfiggere i sicari (che saranno tipo i ninja, nascosti tra gli alberi del background - si può far spuntare il punto esclamativo della sfida da un albero?); questo perchè [TEMA]la mafia c'è, ma non si vede[/TEMA].

Note: {Tranne il mafioso pentito, tutti gli altri daranno 0$ dopo la loro sconfitta: la mafia è ricca, ma i tirapiedi son poveracci lì per disperazione}

INIZIO DEL VERO E PROPRIO VIAGGIO
Tornato a casa, la mamma si insospettisce un poco perchè il giovane non ha portato souvenirs, tuttavia vede i suoi fondi uguali (non si può comprare al Market, che è chiuso perchè il tale è il figlio/nipote -sry non ricordo- del Prof) o diminuiti (se perdi).

Il giovane allora rivela alla mamma che ha avuto a che fare con il Prof. Quercia, senza sapere comunque che ci sia di mezzo la mafia, ma soltanto randommalviventi; la madre invece, che nel frattempo ha potuto guardare i TG, sa benissimo di cosa si sta parlando, ma non lo dice al figlio. Il padre invece, è totalmente in disaccordo con la mamma, pensa che gli vada detto assolutamente a cosa va in contro, per fargli cambiare idea. I due litigano, e il padre chiede il [TEMA]divorzio[/TEMA], accusando la madre di irresponsabilità nella tutela del figlio; dopo la litigata, il padre esce di casa e se ne va.

Non essendo loro riusciti a far desistere il figliolo dal partire lo stesso per il viaggio nel mondo dei Pokémon, la madre lo fornisce di gear o il cazzo che c'è in FRLG. Allora il player viene però mandato dal Prof Quercia, che lo ha chiamato nel suo Lab per ringraziarlo. Il Prof gli fornisce il Dex, e come ricompensa gli darà 100 o 10*Livello del Pokémon catturato $. Ovviamente, questo se e soltanto se appare "Inseriti i dati di X nel Dex", catturare più Pokémon della stessa specie darà un ricavo solamente al primo dei tanti. Aiutante del Prof regala 5 Pokéballs.

A questo punto:
-Market Palermo Chiuso
-Player con 1 Pokémon
-Sicari nascosti ovunque...

Il giocatore dal Lab si dirige verso Palermo, per poi girare a Est verso "Messina". Non esiste la città di Messina, tuttavia, c'è una casetta degli operai chiusa e una casetta con un molo piccolino, abitata da un tale. Parlando con il giocatore, questo tale dirà di essere amico del venditore del Market di Palermo, e che era stato avvisato dell'impresa e del tuo arrivo. Quindi, prenderà la sua barchetta simil Sig. Marino in RSE, e ti porterà dall'altro lato dello stretto come aiuto ulteriore per aiutare il tizio del Market di Palermo. Di lì, si entrerà in zone di scavi alternati a asfalto regolare, la famosa Salerno-Reggio Calabria. Allenatori random sulla strada, e più rari ma neanche troppo i soliti sicari nascosti tra gli alberi e i sassi (quelli che danno 0$).

Se per caso il giocatore volesse tornare ancora verso casa, magari per andare al Market, lo troverà inspiegabilmente ancora chiuso.

Tornando a "Reggio Calabria"; salendo salendo, si arriva a Catanzaro. Parlando con i tizi in città, questi diranno "Vieni da Palermo? Hai sentito alla TV che è successo? E' sbalorditivo..."; entrando nelle case, [TEMA]la TV darà messaggi differenti[/TEMA]:
-TG1: Un ignoto ragazzino ha tentato si sgominare una banda di romeni che ha rapito un illustre cittadino palermitano; il nipote, che pare sia coinvolto, non si trova da giorni
-StudioAperto: Un oramai famoso bimbo prodigio fa l'eroe a Palermo: sgomina una banda di criminali: avevano rapito il sig. Quercia e lui l'ha liberato; ora si sospettano relazioni tra questo bambino e il nipote del rapito: entrambi non si vedono più a Palermo, possibile fuga d'amore omosessuale? Studio aperto indagherà approfonditamente su questo argomento...
-Tg5: Un eroico cittadino del nord dice la sua e mette sotto scacco la mafia russa; si vede che per sgominare questo tipo di criminali ci voglia qualcuno intelligente e colto. Importante segnalare la possibile vendetta dei malviventi, che pare abbiano nascosto il cadavere del nipote da qualche parte nel grande stato socialista.
-TgLa7: La mafia subisce un colpo basso, un ragazzino riesce nell'impresa di liberare un ostaggio; purtroppo pare che un parente del sequestrato sia ora nelle loro mani, vi riferiremo ulteriori aggiornamenti quando ne avremo...

A Catanzaro inoltre c'è il primo Market, in cui i prezzi sono bassi (un po' per non far rendere il gioco una dannata lotta alla sopravvivenza, perchè lo scopo finale è ripercorrere i miti e i detti sull'Italia in un gioco non troppo bambinesco; per le lotte di spessore ci sono i simulatori wtf). Centro Pokémon normale, però quando entri c'è un commissario di Polizia con un Growlithe (si può mettere l'iconcina del Pokémon a seguito?) che ti annusa e sente odore di "Polvere Bianca".

A quel punto, puoi scegliere se consegnare la merce o meno.
-Consegni: All'uscita del Centro Poke, vedi il poliziotto in orizzontale (si può? come il vecchio davanti l'ecomostro a Palermo), e usando A il messaggio sarà "Non dà più segni di vita... e non c'è più neanche Polvere Bianca!". Fuori da Catanzaro ci sarà una specie di "dogana" mafiosa, in cui ci saranno 3 o 4 players stile Famiglia Vinci RSE; dovrai batterli tutti per far capire loro che non volevi tradirli e che hai intenzione di consegnare Polvere Bianca a chi di dovere. Dopo averli sconfitti (0$) ottieni Polvere Bianca, e ti diranno "Sappi che questa polvere è ora anche tinta di rosso..."
-Non consegni: Sfidi il Poliziotto, se perdi, consegni la Polvere Bianca e *leggi punto sopra*; se vinci, il Poliziotto se ne va e rientri ufficialmente tra i ricercati.

In entrambi i casi, una volta usciti dal Centro Poké con la Polvere o tornato dalla 'dogana' dopo averla riottenuta, verrai raggiunto da un tale, sempre vestito di nero, che ti darà indizi su come trovare il destinatario della merce.

A questo punto, la merce verrà consegnata, e la 'dogana' sopra Catanzaro sparirà. Sarà ora possibile andare verso Potenza. La strada per Napoli sarà bloccata da un Posto di Blocco della polizia, alla ricerca di un giovane spacciatore (notizia che apprendi da un sicario mafioso che ti obbliga ad avvicinarti all'albero, ti sussurra di non proseguire, e poi ti fa fare un passo indietro).

A Potenza, ricevi l'HM FORZA (che tanto non puoi usare al di fuori della lotta); per ottenerla ti basta parlare con un tale ad un piano random di una casa random: questi sarà un vecchio solitario, che non sente i nipoti da tempo e ti chiede di raccontargli la tua storia. Nei mexs scriviamo "..." "..." o "bla bla" e poi alla fine il vecchio ti dirà: "Che bella storia, sei una forza! Ho un regalo per te: Player ottiene HM04 Forza, mette bla bla nella tasca MT/MN".

Dopo aver girato per Potenza, quindi, ci si può incamminare verso Napoli O Bari (come da Amarantopoli, che si può andare sia a Mogania che a Olivinopoli). Tuttavia, arrivando a Napoli, la palestra sarà bloccata da un cumulo di rifiuti (così come quasi tutte le case). L'unico modo per riuscire ad entrare nella palestra di Napoli, è andare a Bari e sfidare quella palestra, in modo che Silvio abbia il tempo di "far sparire tutta la mondezza" (W il governo del fare); a Bari ci sarà sì la prima palestra, ma anche una sorta di Bug Catching Contest non con i coleotteri ma con i Pokémon pescati (Amo Vecchio); l'amo ti vien donato dall'organizzatore del Fish Fishing Contest, proprio per farti provare l'ebrezza del mare senza bagnarsi i piedi o rischiare di affondare.

Tornando a Napoli, si deve ripassare per Potenza; a Potenza verrai però fermato da un tale, che ti andrà a spiegare che il PC di ??? è in realtà il PC di *Insert Name*. Il tale, verrà fatto "scendere" da un camioncino parcheggiato accanto al PokéCenter. Il Player seguirà poi il tale dentro al PCenter, ci sarà la solita descrizione delle funzionalità del pc, e poi questo se ne andrà, e il camioncino non ci sarà più (no, Mew non si otterrà spostando il camioncino, anche se Forza ce l'hai ma non lo puoi usare).

A Napoli, dove la mondezza è totalmente sparita, ora è possibile entrare nelle case e parlare con la gente. Entrando la prima volta nella Palestra, un tale si sconterà con il Player. Da quel momento, al Player mancherà la Borsa (o il Gear o quel che vuoi). Uscendo dalla Palestra (non importa se hai combattuto, vinto o perso), un tale ti bloccherà e ti chiederà se vuoi comprare una borsa piena di roba (la tua!!); dicendo no, verrai costretto tramite intimidazioni a cambiare idea (tipo, se dici No, il tale dice 'Ne sei sicuro?' a ripetizione finchè si dice sì. Dicendo finalmente sì, sei invitato a pagare (Mr, non so come hai pensato i soldi per il gioco, quindi l'esempio che faccio sarà come se il budget sia uguale a quello nelle cartucce) 30000$. Se il giocatore non avrà quei soldi, il tale si andrà a posizionare all'uscita nord di Napoli, impedendo l'uscita; per ottenere questi soldi, il Player potrà entrare nelle case e cercare i soldi negli armadi, cestini etc...

Note: {Sebbene sembri che il Player stia rubando, come effettivamente é, state tranquilli che più avanti nel gioco tutto verrà restituito}

Subìto il cosiddetto [TEMA]cavallo di ritorno[/TEMA], si potrà andare avanti per l'utilissima Campobasso. Campobasso avrà [SPERANZA]una casupola abbandonata apribile con un biglietto Evento, per catturare Mew[/SPERANZA]; per il resto, non ci sarà niente di niente di interessante.

Salendo da Campobasso, oltre ad incontrare i soliti scagnozzi, si incontrano i montanari con le loro armate di geodude... ihih... per arrivare a Roma, sarà necessario superare uno di quei puzzle con forza, che ti costringe a spostare i massi in un certo modo per poter liberare la strada; forza però non hai ancora l'autorizzazione ad usarla! Per questo dovrai battere Berto (laso, il capopalestra de L'Aquila), amante degli uccelli (come detto altrove, ricevi Terremoto e la possibilità di usare FORZA fuori dalla lotta). Ogni riferimento a cose e persone è puramente casuale... sisi. Tra le rovine dei palazzi si potrebbe trovare un leggendario, non trovate? Mew per esempio, se non è a Campobasso, potrebbe stare qui... ovviamente post-lega o almeno servirà che so, SPACCAROCCIA (per farsi strada tra le rovine). In città, a parte Berto e i suoi collaboratori, non ci sarà nessuno, tutte case vuote, perchè sono stati trasferiti negli hotels in giro.

Usando FORZA e risolvendo il puzzle, si arriva alla capitale. Nella capitale potrebbe starci il "Campidoglio" aka Kanto's Villazzurra, con MrPkmn all'ultimo piano che ti regala UpGrade se avrai visto almeno 100 Pokés diversi (visto, non catturato). Ovviamente, dato che l'ha regalato al player, Pokestudio non verrà più upgradeato sisi...

In Roma, ci sarà una zona con il pavimento diverso (dubito ci siano i tiles delle mura aureliane), con il Vaticano. Ci sarà un Market in cui sarà possibile entrare una sola volta, e in cui i prezzi son tutti diminuiti del 20% rispetto all'originale. Della palestra si è già parlato altrove, quindi k. Andando verso Anzio, a sud di Roma, si arriverà al mare, in cui sfidando in stile Fam. Vinci dei pescatori, otterrai Amo Buono. Tra il mare e Roma, ci sarà inoltre la discarica. Non ho idea dei tiles possibili per creare una roba simile, ma penso che montagne di sabbia e fiori sparsi (isolati obv) e rottami vari possano bastare. Nella discarica, spostando con Forza un ammasso di ferraglia, potrai entrare dentro una montagna di rifiuti, e trovare una antica anfora romana, con incisioni particolari [da pensare]; that's called "How to unlock Registeel".

Poi si può mettere il negozio Bici, che ti chiederà di consegnare Polvere Bianca (ancora) più in fretta che si può, prestandoti quindi la Bici, che però non potrà essere usata all'interno delle Città perchè [TEMA]rischi di morire[/TEMA]. Per questo, all'uscita di Roma, ci sarà un tizio che ti bloccherà, e ti chiederà di fare un favore ad un amico, chiedendoti di visitare un negozio particolare (appunto il negozio bici) in caso tu non l'abbia fatto prima.

Salendo, dopo Roma, ci si dirige (volendo in Bici) verso Xugia. Qualcuno avrà già notato qualcosa... ci si potrà fermare poco dopo Roma alla Necropoli etrusca di Cerveteri aka Johto's Rovine Alfa; catturando Unown X verrai raggiunto dal capo degli scavi che ti consegnerà Aladargento (o come diamine si chiama l'Item per evocare Lugia). Andando più avanti, tutto diventa più cioccolatoso, perchè stiamo andando verso Perugia! What's new? Snorlax is blocking the path again! Obv davanti all'importante fabbrica della Perugina, nonchè Palestra della città. Magari proprio da Perugia in poi, conosci un vagabondo che venderà le MT che troverai in quantità illimitata, e che ti seguirà/ce ne sarà uno simile in ogni cittadina (anche le altre già visitate, solo che fino a quel momento [TEMA]ha dovuto sgobbare per farsi dare il permesso di soggiorno[/TEMA] e non ha quindi potuto vendere. A Perugia ci sarà anche, nascosto al piano superiore del Centro Pokémon, il destinatario della Polvere Bianca. Consegnandola, ottieni la liberazione del nipote del Prof. Quercia a Palermo; (non ricordo se in FRLG ci fosse il telefono o meno, in quel caso, ti chiama, ti ringrazia e ti mette uno strumento nel PC - si può, vero?). Lo strumento nel PC sarà...

TO BE CONTINUED


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Ottobre 21, 2010, 15:25:40
Puoi correggere la storia tenendo conto che:

- Ormai è stabilito che i genitori sono siciliani. Ma non è escluso che altri parenti possono risiedere a Trieste.
- Se l'albero in questione si può tagliare (aka è uno sprite e non una tile) si può piazzare il punto esclamativo.
- Non si possono piazzare i soldi premio a zero =(
- Il fondo iniziale del player è 1 euro.
- Se vuoi i TG che cambiano, devi specificare l'esatto momento in cui si devono attivare e poi disattivare (così il resto è grande fratello/partite di calcio)
- La ricompensa per il pokedex vale solo per le catture che aumentano il counter.
- Messina (e per par condicio Reggio Calabria) non esistono ma sono comunque casette random. In particolare Reggio Calabria che contiene il covo della 'ndrangheta.
- I prezzi degli items (comprati dal market) sono fissi, non possono variare.
- Il market contiene solo strumenti che aiutano l'avventura (es: pokeball, fune di fuga, repellenti ecc...). E' la farmacia di ogni centro pokemon che ha le pozioni (ergo saranno care, specie quelle più potenti).
- Lo scopo non è certo fare quello di battle di spessore, ma solo rendere gli allenatori random abili quanto il player, usando set competitivi e non team di 6 magikarp o caterpie.
- La terza medaglia (l'aquila) sblocca l'uso di volo. E' la quarta che sblocca forza (roma).
- Non si può disabilitare la borsa, ma si può rimuovere un item chiave. Ti consiglio la bici, che è obbligatoria per arrivare a napoli e potrebbe esserlo ancora per arrivare a roma.
- I soldi non sono molto affidabili come ostacolo, non c'è un modo per garantire che il player non abbia già quei soldi.
- Berto(laso) è meglio piazzarlo come viceleader come soccorso. La gym leader è Alice che è molto più rappresentativa per la città dell'aquila.
- Non credo si possa fare un conteggio sulle varie forme degli unown ottenute in RSE.
- Non c'è Pokenav in FRLG.
- Mew penso sia ormai ben piazzato a Capri come era stato originariamente proposto.


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Abry su Ottobre 21, 2010, 15:47:29
Nell'incipit mica è scritto che son siculi di origine, dice che abitano in sicilia... che problema c'è se si dice che son di Trento?

[Mr, il padre se ne va di casa per il divorzio --> Gym Leader di Trento]

E non puoi poter volare già alla quarta medaglia dai... è troppo easy...

Mi ero scordato che la Bici va data molto prima, quindi ignora quella parte, anche se era carina.

Scusa, per gli allenatori random non è mica Lv Max*K $, dove K varia a seconda dell'importanza del pg? Settare importanza 0 [o 1 toh] potrebbe bastare.

Ah Mr, una mamma che ti fa andare in giro con 1€ non si può vedere, sono in Sicilia nel 2010, mica in Congo nel 1900...


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: 4Ep su Ottobre 21, 2010, 16:02:55
a Roma mettiamo da qualche parte una casa con un tizio davanti che dice qualcosa tipo "Ho saputo oggi che uno sconosciuto mi ha regalato questa casa, spero di non passare dei guai!" o qualcosa di simile x)

Attenzione - mentre stavi leggendo qualcuno ha aggiunto una risposta al topic. Potresti voler modificare il tuo messaggio.


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Ottobre 21, 2010, 21:21:51
Nell'incipit mica è scritto che son siculi di origine, dice che abitano in sicilia... che problema c'è se si dice che son di Trento?

[Mr, il padre se ne va di casa per il divorzio --> Gym Leader di Trento]
No, ma il padre diceva termini come "minchioni". Inoltre, non c'è un gym leader a trento.

E non puoi poter volare già alla quarta medaglia dai... è troppo easy...
Anche se la terza medaglia lo permette, prima devi trovare l'HM02 Fly.

Scusa, per gli allenatori random non è mica Lv Max*K $, dove K varia a seconda dell'importanza del pg? Settare importanza 0 [o 1 toh] potrebbe bastare.
Eh, ma proprio l'editor non te lo fa mettere quello zero. Il minimo assoluto è 1.

Ah Mr, una mamma che ti fa andare in giro con 1€ non si può vedere, sono in Sicilia nel 2010, mica in Congo nel 1900...
Ehi aveva comprato delle scarpe, poteva anche avere 100 euro prima...

a Roma mettiamo da qualche parte una casa con un tizio davanti che dice qualcosa tipo "Ho saputo oggi che uno sconosciuto mi ha regalato questa casa, spero di non passare dei guai!" o qualcosa di simile x)
Diceva anche "a sua insaputa", quindi non possiamo mettercelo così. E ricordati della par condicio.


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: 4Ep su Ottobre 21, 2010, 21:59:30
ma mica deve essere per forza 0$, basta che sia molto bassa tipo 2$, 5$ o massimo 10$ :0


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Ottobre 21, 2010, 22:36:39
il minimo assoluto è il quadruplo del livello dell'ultimo pokemon

un pokemon lv 25 darebbe 100 euro


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Honchgiech su Ottobre 22, 2010, 19:37:37
ah c'è pure la formula per farti dare i soldi
credevo fossero cifre stabilite prima e fisse per ogni allenatore


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Ottobre 22, 2010, 19:38:41
credevo fossero cifre stabilite prima e fisse per ogni allenatore
e in parte è così


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Honchgiech su Ottobre 22, 2010, 19:40:00
e in parte è così
per questo voi fate le cose difficili e io mi limito a sparare cazzate/dare suggerimenti che si rivelano fail
 :sisi


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Ottobre 22, 2010, 19:51:19
sei così impedito da non saper scrivere una storia?


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Honchgiech su Ottobre 22, 2010, 20:00:14
sei così impedito da non saper scrivere una storia?
più che altro leggendo quello che avete scritto finora non mi viene in mente nulla di più originale

a parte inserire tano come boss finale dei mafiosi

IO GOVERNERO' IL POKEWEB


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: A.S.D. su Ottobre 22, 2010, 20:59:53
HAI ROTTO I COGLIONI CON QUESTO TANO gloria a dio


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: 4Ep su Ottobre 22, 2010, 21:24:44
gli allenatori-utenti del forum da sfidare mettiamoli però ç_ç

io ultimamente sono di scarsa fantasia però se mi viene in mente qualche idea buona per la trama posto


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Honchgiech su Ottobre 24, 2010, 23:02:53
HAI ROTTO I COGLIONI CON QUESTO TANO gloria a dio
non ti permetterò di sopprimere l'unica idea che mi è venuta per questo videogioco U_U

taon risorgerà
dopotutto e il vro pr'


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: [NTH] su Ottobre 24, 2010, 23:19:55
io non ho ancora capito come farai a barattare pokemon con soldi


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Ottobre 24, 2010, 23:34:25
io non ho ancora capito come farai a barattare pokemon con soldi
comprandoli

paymoney
givepokemon


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: 4Ep su Ottobre 24, 2010, 23:42:35
io non ho ancora capito come farai a barattare pokemon con soldi
comprandoli

paymoney
givepokemon

mh mi sembra un po' esagerato a dire il vero :x


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Ottobre 25, 2010, 00:00:47
ho solo spiegato come si può fare


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Ottobre 30, 2010, 13:35:13
Visto che qui la gente vuole prendersela comoda, devo mettere un limite di tempo.

Finite di postare la vostra storia entro il 30 novembre


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: CtW su Ottobre 30, 2010, 14:01:47
sei coglione? magari la gente ha anche altro da fare? comunque qualche giorno fa ho aggiornato con un pezzo, se non te ne fossi accorto


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Ottobre 30, 2010, 14:04:07
per caso hai finito tutto? e poi non mi riferivo a te in particolare


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: 4Ep su Ottobre 30, 2010, 14:19:09
io l'ho detto che ultimamente ho poca fantastia, se volete posso buttare qualche idea qua e là ma una storia intera non mi viene in mente x(


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Novembre 17, 2010, 15:28:15
vorrei far notare che mancano 13 giorni e nessuno si è più mosso da ottobre


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Novembre 28, 2010, 11:16:44
anche se già avete deciso di non fare più un cazzo ve lo ricordo comunque: dopodomani finisce il tempo


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: 4Ep su Novembre 28, 2010, 12:07:12
anche se già avete deciso di non fare più un cazzo ve lo ricordo comunque: dopodomani finisce il tempo

tu hai pensato qualche storia? avrebbe la precedenza visto che la rom è tua

sennò si usa quella di abry mh


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Novembre 28, 2010, 12:33:13
tu hai pensato qualche storia? avrebbe la precedenza visto che la rom è tua
Mi piace che da progetto di gruppo sia diventata una cosa di mio esclusivo appannaggio.
Come avevo perfettamente previsto tra l'altro.

A questo punto visto che entrambe le storie sono incomplete, dovrò prendere i pezzi migliori di entrambe, mescolarle ed espanderle con roba mia. Poi in un momento più favorevole, magari quando avrò finito di avanzare la storia per riaccendere l'interesse generale, ripeteremo questa menata per completare il resto.


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: 4Ep su Novembre 28, 2010, 12:53:39
tu hai pensato qualche storia? avrebbe la precedenza visto che la rom è tua
Mi piace che da progetto di gruppo sia diventata una cosa di mio esclusivo appannaggio.
Come avevo perfettamente previsto tra l'altro.

NON INTENDEVO QUELLO -_-

comunque se ti serve qualche idea qua e là -per la storia intera no, non ho fantasia in questo periodo- non esitare a mandare un pm e ci vediamo su msn


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Abry su Novembre 28, 2010, 19:38:57
ho scritto da qualche parte che io non stia scrivendo niente?


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Novembre 28, 2010, 19:47:10
EDIT1: Sono a Catanzaro nello scrivere... avrete il mio componimento!
EDIT2: Napoli
« Ultima modifica: Ottobre 20, 2010, 16:59:52 da Alexis 2, la vendetta »    


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Abry su Novembre 28, 2010, 20:22:57
Anche a te piace fallire con il gioco delle implicazioni eh...

non ho editato il post, quindi è evidente che la pasta sia cotta e che io debba andare a mangiare

bb


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: AxelVanDerPoke su Novembre 28, 2010, 20:24:13
a me sembra giusto che mr pkmn abbia i suoi dubbi dopo tutto questo tempo.l...


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Novembre 28, 2010, 20:44:00
non ho editato il post
in più di un mese ce n'era di tempo per farlo, ma vabbè
assumo che entro dopodomani vedremo la tua storia completa spiegata nei minimi dettagli ;)


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Abry su Novembre 29, 2010, 08:05:43
E' esatto, t'ho detto più volte che NON STO SCRIVENDO SUL FORUM ma un un txt a parte, non vedo quindi il motivo di preoccuparsi più del dovuto.


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Novembre 30, 2010, 23:35:47
stop al tempo

non vedo quindi il motivo di preoccuparsi più del dovuto.
ora posso preoccuparmi perchè non hai rispettato la scadenza
mi manderai allegato il txt quando sarai comodo


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Abry su Dicembre 01, 2010, 15:25:56
quando tuo padre presenterà i sintomi dell'infarto e verrà portato all'ospedale ti verrò a chiedere conto di pokestudio, stanne certo

txt:


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Mr.Pkmn su Dicembre 01, 2010, 15:51:48
non mi risulta che tu sia più delicato di me con i problemi altrui


Titolo: Re: Contest letterario: L'Avventura Italiana
Post di: Malva su Dicembre 02, 2010, 11:18:40
sono mod?