Arctic Bay
News: Nuova versione di Pokemon Italy! [LINK]
   
*
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati. Agosto 05, 2021, 13:42:17


Login con username, password e lunghezza della sessione


Caricamento Shoutbox...
Colore:   
Pagine: [1]   Vai Gi¨
  Stampa  
Autore Topic: STUDIO - SALUTE: PIU RISCHI DI TUMORI PER UOMINI NON DIPLOMATI  (Letto 935 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
ilredeigiochi30
New Entry
*
Offline Offline

Posts: 18


Guarda Profilo
« il: Settembre 04, 2008, 01:47:49 »

3set. - Anche il tasso di mortalita del tumore ha le sue differenze sociali. Secondo uno studio pubblicato oggi dal Bollettino epidemiologico settimanale dell Istituto superiore di sanita francese, infatti, il rischio di morire in seguito a un tumore e  molto piu  alto tra gli uomini non diplomati che tra quelli in possesso di un titolo di studio.

Secondo i calcoli dei ricercatori, elaborati a partire dai dati del Centro di epidemiologia sulle cause mediche di decesso del periodo 1968-1996, il tasso di mortalita  del cancro per gli uomini tra 30 e 64 anni e  quasi doppia nella categoria socialmente piu  svantaggiata: quasi 40%, contro 20% circa tra i diplomati o laureati. Differenza particolarmente accentuata nei tumori delle vie aereo-digestive superiori (cavita  orale, laringe, faringe) e dell esofago, probabilmente a causa di un consumo piu  diffuso di alcool e sigarette, principali fattori di rischio, tra i non diplomati.

Con il passare del tempo, il divario non cala, anzi aumenta: se infatti nel periodo 1968-74 la possibilita  di morire per un cancro per un uomo privo di titolo di studio era 1.52 volte quella per un diplomato o laureato, nel 1975-81 era 2.20 volte in piu  e nel 1990-96 addirittura 2.29. Le differenze sociali nei tassi di mortalita, sempre secondo lo stesso studio, sono invece meno marcati tra le donne, pur essendo comunque osservabili nei casi di cancro all utero, allo stomaco e al polmone. Un discorso a parte merita il tumore al seno, per cui alla fine degli anni 60 il rischio di morte era piu  basso tra le donne non diplomate, probabilmente grazie alla minore eta  del primo parto e al maggior numero di figli, entrambi fattori di protezione da tale cancro. La differenza si e  pero  ristretta, fino ad azzerarsi negli anni  90, a causa della maggiore diffusione della diagnosi precoce e del migliore accesso alle cure per le donne diplomate o laureate. (Ansa).
« Ultima modifica: Settembre 04, 2008, 01:50:10 da ilredeigiochi30 » Loggato
FireTime
Super Coglione
Expert Trainer
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 353


FireStyle :)


Guarda Profilo
« Risposta #1 il: Settembre 04, 2008, 11:11:02 »

faccio fatica a credere a quanto Ŕ scritto in questo articolo
Loggato

Citazione
Ibrahimovic sei uno zingaro e meriti di morire di cancro!
dubiousdisc
Trainer
*
Offline Offline

Posts: 125



Guarda Profilo WWW Email
« Risposta #2 il: Settembre 04, 2008, 11:17:58 »

Che stronzata. Semplicemente, i lavori aperti ai non diplomati sono generalmente lavori pesanti o comunque logoranti, e quindi pi¨ rischiosi dal punto di vista della salute.
Boo ai ricercatori che non hanno fatto il collegamento nemmeno per un attimo.

(btw stavo scrivendo per due volte "ricercatesori")
Loggato
phantom
Napoleno furbo
Orpo Team
╔lite Trainer
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 5606


pi¨ ghost che dark

Umbreon91@hotmail.it
Guarda Profilo WWW
« Risposta #3 il: Settembre 06, 2008, 00:30:37 »

Comunque Ŕ ovvio che il tasso di morte per cancro sta aumentando: continuiamo ad inquinare l'ambiente, e prendere un cancro non Ŕ neanche troppo difficile. E poi grazie ai nuovi farmaci Ŕ molto pi¨ difficile morire per altre malattie, e il cancro Ŕ rimasto uno delle non curabili (eccetto asportazioni chirurgiche e casi in cui la chemio basta).
Loggato
FireTime
Super Coglione
Expert Trainer
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 353


FireStyle :)


Guarda Profilo
« Risposta #4 il: Settembre 06, 2008, 00:32:39 »

Comunque Ŕ ovvio che il tasso di morte per cancro sta aumentando: continuiamo ad inquinare l'ambiente, e prendere un cancro non Ŕ neanche troppo difficile. E poi grazie ai nuovi farmaci Ŕ molto pi¨ difficile morire per altre malattie, e il cancro Ŕ rimasto uno delle non curabili (eccetto asportazioni chirurgiche e casi in cui la chemio basta).

sono pienamente d'accordo
il troppo inquinamento ha alzato il numero di tumori

ma il lavoro non centra niente
al massimo un diplomato Ŕ meno stressato dal lavoro di uno che non lo Ŕ
Loggato

Citazione
Ibrahimovic sei uno zingaro e meriti di morire di cancro!
Cookierider :D
Expert Trainer
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 486


mangialamerda@ugo.jp
Guarda Profilo WWW
« Risposta #5 il: Settembre 06, 2008, 00:33:14 »

Comunque Ŕ ovvio che il tasso di morte per cancro sta aumentando: continuiamo ad inquinare l'ambiente, e prendere un cancro non Ŕ neanche troppo difficile. E poi grazie ai nuovi farmaci Ŕ molto pi¨ difficile morire per altre malattie, e il cancro Ŕ rimasto uno delle non curabili (eccetto asportazioni chirurgiche e casi in cui la chemio basta).

sono pienamente d'accordo
il troppo inquinamento ha alzato il numero di tumori

ma il lavoro non centra niente
al massimo un diplomato Ŕ meno stressato dal lavoro di uno che non lo Ŕ
Quoto. ._.
Loggato
Kiap¨.
Trainer
*
Offline Offline

Posts: 193


Pensi quello che penso io banana 1?


Guarda Profilo
« Risposta #6 il: Settembre 06, 2008, 00:40:33 »

Concordo sia con umbreon che con dubiousdisc infatti se ci si pensa un pochino , questa tesi e' ovvia , per lo stesso motivo indicato nel suo post ( adesso non mettiamoci anche a far differenze tra uomini piu' o meno ammalati .-. ) ed e' risaputo che il mondo ( e chi ci abita ) sta andando a farsi fottere .-. ( non solo a causa di buchi neri )

Ah , basta ughi , avete rotto.
Loggato
jardin
╔lite Trainer
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1080



Guarda Profilo WWW
« Risposta #7 il: Settembre 06, 2008, 00:40:48 »

3set. - Anche il tasso di mortalita del tumore ha le sue differenze sociali. Secondo uno studio pubblicato oggi dal Bollettino epidemiologico settimanale dell Istituto superiore di sanita francese, infatti, il rischio di morire in seguito a un tumore e  molto piu  alto tra gli uomini non diplomati che tra quelli in possesso di un titolo di studio.

Secondo i calcoli dei ricercatori, elaborati a partire dai dati del Centro di epidemiologia sulle cause mediche di decesso del periodo 1968-1996, il tasso di mortalita  del cancro per gli uomini tra 30 e 64 anni e  quasi doppia nella categoria socialmente piu  svantaggiata: quasi 40%, contro 20% circa tra i diplomati o laureati. Differenza particolarmente accentuata nei tumori delle vie aereo-digestive superiori (cavita  orale, laringe, faringe) e dell esofago, probabilmente a causa di un consumo piu  diffuso di alcool e sigarette, principali fattori di rischio, tra i non diplomati.

Con il passare del tempo, il divario non cala, anzi aumenta: se infatti nel periodo 1968-74 la possibilita  di morire per un cancro per un uomo privo di titolo di studio era 1.52 volte quella per un diplomato o laureato, nel 1975-81 era 2.20 volte in piu  e nel 1990-96 addirittura 2.29. Le differenze sociali nei tassi di mortalita, sempre secondo lo stesso studio, sono invece meno marcati tra le donne, pur essendo comunque osservabili nei casi di cancro all utero, allo stomaco e al polmone. Un discorso a parte merita il tumore al seno, per cui alla fine degli anni 60 il rischio di morte era piu  basso tra le donne non diplomate, probabilmente grazie alla minore eta  del primo parto e al maggior numero di figli, entrambi fattori di protezione da tale cancro. La differenza si e  pero  ristretta, fino ad azzerarsi negli anni  90, a causa della maggiore diffusione della diagnosi precoce e del migliore accesso alle cure per le donne diplomate o laureate. (Ansa).
Ben venga Wink
Loggato
corrie
Apprentice Trainer
*
Offline Offline

Posts: 64



Guarda Profilo
« Risposta #8 il: Settembre 06, 2008, 12:12:37 »

non credo a questi studi
Loggato
Pagine: [1]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2008, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap

Creative Commons License
PokÚstudio ę Copyright 2003-2015 Ŕ pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Arctic Bay Ŕ un forum dedicato ai PokÚmon senza alcun fine di lucro.
Privacy Policy - Preferenze cookie
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido! Dilber MC Theme by HarzeM
Pagina creata in 0.07 secondi con 22 queries.

Google ha visitato per ultimo questa pagina Giugno 02, 2021, 22:10:55
Login