Arctic Bay
News: Nuova versione di Pokemon Italy! [LINK]
   
*
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati. Dicembre 08, 2021, 01:21:49


Login con username, password e lunghezza della sessione


Caricamento Shoutbox...
Colore:   
Pagine: [1]   Vai Gi¨
  Stampa  
Autore Topic: Our Chronicles  (Letto 753 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Mark_Goldenroad
New Entry
*
Offline Offline

Posts: 18

Protettore del Sigillo

mark_goldenroad@hotmail.it
Guarda Profilo WWW Email
« il: Luglio 16, 2008, 17:29:17 »

EHY IL TITOLO E' PROVVISORIO D:. Prima si chiamava ONE, am dato che i protagonisti erano 3 e non uno solo, l'ho cambiato. Ma Ŕ provvisorio š_š.

Our Chronicles
Capitolo 1

Il mio nome Ŕ Mark Goldenroad, per gli amici Mark.
Ho sempre vissuto ad Canalipoli solo con mia madre, perchÚ mio padre Ŕ il campione della Lega di Johto. Ok, potreste non credermi, ma Ŕ veramente cosý, lo giuro. Non mi piace ammetterlo in giro, ma sono molto fiero di lui, e mi piacerebbe, un giorno, diventare come quel grande mito. Ed il mio viaggio alla ricerca di mio padre inizi˛ proprio quel giorno in cui il sole splendeva imperterrito e stormi di Pidgey volavano alti nel cielo.
Io me ne stavo in casa come sempre: era estate, e noi ragazzi di Canalipoli avevamo poco da fare. Abitualmente ci saremmo ritrovati tutti al muretto, vicino alla biblioteca comunale dove solitamente chiacchieravamo o giocavamo con i nostri videogames.
Tuttavia quasi tutti erano in vacanza, e solo io e pochi altri eravamo rimasti. Al muretto non sarebbe stata la stessa cosa senza i capisaldi del gruppo.
Mi mancavano i miei amici, ma potevo sopravvivere.
Intanto, sdraiato sul divano, pensavo a cosa fare per il resto delle mie vacanze estive. Avrei potuto viaggiare insieme a mia madre per visitare incantevoli luoghi, come l'Isola Cannella a Kanto, o perchÚ no, rimanere a poltrire sul divano per il resto dei giorni che mi separavano dall'inizio del mio viaggio. Sý, perchŔ a settembre sarei partito. Lance, oh, scusate, volevo dire mio padre) aveva giÓ parlato con il Professor Rowan, il quale mi aveva giÓ descritto cosa avrei dovuto fare. Una volta scelto il mio PokÚmon sarei dovuto partire per catalogare in un PokÚdex tutte le specie di PokÚmon che avrei visto.
Ad un tratto, una voce mi chiam˛ -Mark-. Oh, me la dovevo essere immaginata!
-Mark, mi vuoi prestare attenzione o no?- Mi girai. Mia madre teneva in mano uno zainetto giallo con ricamato sopra lo stemma di una PokÚball.
-Hai lasciato che ti preparassi tutto io! Sei proprio uno sfaccendato... mi domando come farai senza di m...-
-Senza DI TE?- Urlai. Cosa? Dove mi avrebbe mandato? La guardai con terrore, non volevo allontanarmi troppo da Canalipoli.
-Eh? Non hai letto la lettera?- mi chiese -L'ho trovata in sala aperta, quindi pensavo ne fossi al corrente. Il Prof. Rowan ha urgente bisogno di te.-
Rimasi basito.
-Come sarebbe a dire?-
-E' tornato a Sinnoh prima del previsto... c'Ŕ stato un problema con sua nipote, Dawn, che ora Ŕ ricoverata in ospedale. Lui sta cercando di aiutarla in tutti i modi, ma non pu˛ sospendere il suo lavoro. C'Ŕ bisogno che tu registri nel PokÚdex le informazioni dei PokÚmon di Sinnoh, come avresti dovuto fare a Settembre.-
Oh, no. Non ero pronto psicologicamente.
Presi lo zaino, e me lo misi in spalla: diamine, non era possibile. Non volevo partire cosý presto, volevo riposarmi ancora un po'. Ok, si nota tanto che sono un tipo abbastanza pigro?
______________________
Incontrai Rowan alla biblioteca. Eravamo all'ultimo piano, io e lui, e ci eravamo seduti davanti ad un ampio tavolo in legno.
Lui prese la sua valigia in pelle, e la pos˛ sul tavolo. La aprý, e vidi che dentro, incastonate in un soffice strato di gommapiuma, c'erano tre PokÚball.
-Ah, no, non puoi scegliere. Scusa.- Disse lui. Ci rimasi male.
Le due PokÚball ai lati contendono PokÚmon che non devono essere dati ad allenatori alle prime armi. Prendi quella in mezzo.
presi appunto la PokÚball in mezzo e la aprii. da essa ne uscý un Chimchar, che inizi˛ a saltellare qua e lÓ sui tavoli della biblioteca.



Ok, eccola x). E lo so, non so coniugare i verbi D:. Ma chissene ░w░.
« Ultima modifica: Luglio 16, 2008, 19:41:47 da Mark_Goldenroad » Loggato
Leon
Apprentice Trainer
*
Offline Offline

Posts: 77


Guarda Profilo Email
« Risposta #1 il: Luglio 16, 2008, 17:59:48 »

L'italiano non Ŕ il tuo forte, vero? Storia troppo banale e semplice, nulla di nuovo, nulla di entusiasmante, poco coinvolgente, e dovresti dedicare piu attenzione alla descrizione dei dettagli. Poi sveli quasi tutta la trama all'inizio. Potevi anche rivelare successivamente che tuo padre era lance (campione della lega pokemon), e magari iniziare l'avventura con un altro starter che non fosse stato uno del trio erba-acqua-fuoco. Poi cambiare paesaggi e personaggi non fa' male, eh. Infine ripeto: banale. Spero che tu sappia aggiustarla, ma trovo molto difficile cio'.
Loggato
Hayaros
Expert Trainer
*
Offline Offline

Sesso: Femminile
Posts: 384


soraia95@hotmail.it
Guarda Profilo
« Risposta #2 il: Luglio 16, 2008, 18:31:29 »

In effetti Ŕ vero. Storia un p˛ troppo banale (ma PokŔmon E' cosý...) e potevi (si lo so che Leon l'ha giÓ detto) dire dopo a proposito di "tuo padre".
Chess˛, potevi fare che non sapevi chi era tuo padre e credevi che fosse morto invece poi alla fine ci devi anche combattere contro.

Ma giustamente, se per te va bene, Ŕ ok Wink
Loggato
Mark_Goldenroad
New Entry
*
Offline Offline

Posts: 18

Protettore del Sigillo

mark_goldenroad@hotmail.it
Guarda Profilo WWW Email
« Risposta #3 il: Luglio 16, 2008, 19:37:40 »

@Leon: Che l'inizio sia banale non lo metto in dubbio. Non volevo creare chissÓ quale trama "OMG I MISTERI DI SINNOH GLI INTRECCI E I PERSONAGGI, semplicemente un inizio di una storia che sarÓ comunque pi¨ originale rispetto a ci˛ che abbiamo visto in PokÚmon D/P.
Comunque dire che una fic Ŕ banale dal primo capitolo mi sembra una cosa un po' azzardata, insomma, non sai come andrÓ avanti.
Anche perchÚ il genere di questa fic Ŕ comico (anche se dal primo capitolo non sembra), e saranno di pi¨ le situazioni divertenti rispetto a quelle di lotta ecc...
Del fatto che l'italiano non sia il mio forte, smentisco. Ho comunque buoni voti a scuola, e scrivo discretamente bene. Il primo capitolo Ŕ stato scritto velocemente e NON mi sto giustificando. Quando faccio una fic, scrivo e posto, senza rileggerla trecento volte. Con racconti pi¨ seri ci sto su molto pi¨ tempo, e come ho detto prima, non mi sto giustificando.
E' comunque sulla base di D/P, quindi non c'Ŕ da aspettarsi un granchŔ. Voglio semplicemente avvicinare PokÚmon al genere comico, mantenendo per˛ lo stile di sempre.
Cambiare personaggi? WTF? Chi ha detto che i personaggi saranno gli stessi della serie PokÚmon? No, per niente. Rowan lo si sentirÓ poco parlare, ma i protagonisti saranno "inediti" e si creeranno situazioni pressochÚ divertenti.
Non voglio fare una vera e propria opera letteraria, del resto la fic Ŕ la storia del mio OC. Quindi per la trama va bene.
E poi, vedo diverse fic tipo la mia, per˛ ambientate in continenti inventati. Beh, il genere non mi piace. Se pensi che non ci abbia pensato, non Ŕ cosý: da diverso tempo ho in testa il mio personalissimo continente, con i vari capipalestra e personaggi vari. Tuttavia il progetto non andrÓ mai in porto, perchŔ non mi piace. Preferisco dedicarmi ad un progetto micro in cui mi rispecchio davvero, piuttosto che creare qualcosa che non mi soddisfa.
Io ho quasi riso a scrivere il secondo capitolo, poi non so i lettori, ma a me piace veramente, credo in quello che sto facendo. Volevo scrivere da tanto tempo la storia del mio OC, ed ora lo sto facendo. E tutto Ŕ pi¨ divertente di quanto mi immaginassi, sul serio.
Riguardo Lance, hai ragione. Non avevo pensato a svelarlo pi¨ tardi, perchŔ da un po' di tempo gira nella mente l'idea di essere figlio di Lance, e DOVEVO COMUNICARLO xD.
E ripeto, chi te lo dice che non sappia aggiustare il tutto in seguito? La fanFiction nons arÓ una cosa da cinque capitoletti scamuzzi, ed ho giÓ molte cose in mente. Salvo imprevisti, sarÓ abbastanza lunghetta, e totalmente diversa dalla normale vita di un allenatore.
Quindi dico di nuovo che sia troppo presto giudicare, non perchŔ voglio mettermi contro di te, ma perchŔ diversi capitoli li ho giÓ scritti e so giÓ cosa succederÓ poi D:. Il primo capitolo in effetti Ŕ piatto, ma ci˛ non toglie che l'intera fic non lo sia.

@Hayaros: PokÚmon non Ŕ cosý banale. Sotto ogni semplicitÓ ci sono un sacco di messaggi tutti da cogliere x).
Avevo pensato alla situazione che mi proponi, ma mi sembrava un po' troppo clichÚ e_e. E comunque Lance non comparirÓ per tutta la fic se non per sentito dire, quindi... xD.

E comunque, da una storiella PokÚ, non aspettatevi chissÓ quale poema omerico.
Mi hanno fatto molto piacere i commenti, comunque, quindi continuate cosý xD. Grazie davvero ░w░.
Loggato
Pagine: [1]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2008, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap

Creative Commons License
PokÚstudio ę Copyright 2003-2015 Ŕ pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Arctic Bay Ŕ un forum dedicato ai PokÚmon senza alcun fine di lucro.
Privacy Policy - Preferenze cookie
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido! Dilber MC Theme by HarzeM
Pagina creata in 0.046 secondi con 22 queries.

Google ha visitato per ultimo questa pagina Ottobre 15, 2018, 13:15:29
Login